< Torna alla categoria

Le Indulgenze parziali

Spiritualità03 Novembre 2018
Testo dell'audio

L’indulgenza parziale, libera parzialmente la persona dal peccato e può essere guadagnata più volte al giorno attraverso la Santa Eucarestia, la preghiera, devozioni, visite e atti pii.

 

Santa Eucarestia e contrizione

Visita al Santissimo, preghiera approvata davanti al Santissimo (come Tantum ergo), Comunione spirituale, ringraziamento dopo la santa Comunione; esame di coscienza (soprattutto per prepararsi alla Confessione), atto di contrizione secondo una formula legittima.

 

Preghiere

Recita del Rosario, Magnificat, Angelus, Regina Caeli, Salve Regina, Sub tuum ecc.; preghiera approvata all’Angelo custode, a san Giuseppe, ai santi Pietro e Paolo, al santo del giorno; preghiera mentale; recita pia del Credo o un atto di Fede, Speranza, o Carità secondo una formula approvata; recita di un piccolo ufficio approvato; preghiera approvata per il santo Padre, per il vescovo, o per i benefattori; preghiera approvata di supplica o di ringraziamento: all’inizio o alla fine del lavoro, del pasto, e della giornata; rinnovamento delle promesse battesimali; preghiere della Chiesa orientale.

 

Devozioni e atti pii

Segno di croce devoto, uso devoto di un oggetto pio benedetto da un sacerdote o diacono; lettura o ascolto della sacra Scrittura per meno di una mezz’ora; pia invocazione durante il compimento dei doveri o nell’avversità; atto di misericordia; atto di astinenza, testimonianza di Fede.

 

Visite ed impegni

Ritiro/riflessione mensile, assistenza alla predicazione della Parola di Dio; visita ad una chiesa o ad un oratorio durante le solennità in onore di un nuovo santo o beato; preghiera approvata per l’unità dei cristiani; partecipazione ad una novena o alle litanie approvate; visita ad un cimitero pregando per i defunti; la recita del Requiem Aeternum, delle lodi o del vespro dell’ufficio dei defunti; visita pia alle ca ctacombe.

 

Consigli generali

a) alzandosi la mattina conviene far e l’intenzione di guadagnare tutte le indulgenze possibili durante la giornata;

b) a coloro che si confessano almeno ogni due settimane, ed ogni giorno comunicano e recitano il santo Rosario in chiesa (o adorano il Santissimo per almeno una mezz’ora), viene consigliato di aggiungere un Pater ed un’Ave per il santo Padre, per poter guadagnare ogni giorno l’indulgenza plenaria.

 

Deo Gratias!