consulta l'indice Ultimi contenuti
Spiritualità21 Aprile 2018

La contemplazione

Ci sono due tipi di preghiera mentale: la meditazione e la contemplazione. La meditazione appartiene alla vita ascetica. La contemplazione invece è una specie di preghiera passiva; appartiene alla vita mistica.

Spiritualità17 Aprile 2018

Vantaggi e svantaggi della meditazione affettiva

Il vantaggio principale della meditazione affettiva è un’unione più intima e più abituale con Dio. Come dice san Bonaventura: ‘La maniera migliore di conoscere Dio è di sperimentare la dolcezza del Suo amore’.

Spiritualità14 Aprile 2018

La meditazione affettiva

Mentre il tipo di meditazione, che ha come scopo principale il conoscere Dio, si chiama ‘meditazione discorsiva’, la meditazione, che mira principalmente ad amare Dio, si chiama ‘meditazione affettiva’, ‘orazione affettiva’ o semplicemente ‘orazione’.

Spiritualità10 Aprile 2018

La meditazione discorsiva

Gli Esercizi Spirituali di S. Ignazio di Loyola convengono soprattutto ai principianti, a persone recentemente convertite e a coloro che cercano di approfondire la loro vita spirituale, ad esempio in vista di un’eventuale vocazione.

Spiritualità07 Aprile 2018

Metodi formali di meditazione

I metodi formali di meditazione ovvero ‘le meditazioni metodiche’ risalgono al Cinquecento. Ne specifichiamo due tipi.

Spiritualità03 Aprile 2018

Metodi informali di meditazione

L’oggetto più adatto della meditazione è Nostro Signore Gesù Cristo Stesso. Si può anche meditare sulla Santissima Vergine Maria, gli Angeli e i santi o sulla penitenza, la mortificazione, il peccato e i Novissimi.
.
Un altro oggetto di meditazione consiste nelle virtù del Signore

Spiritualità28 Marzo 2018

La meditazione

Se la prima parte della preghiera mentale in genere e della meditazione in particolare è conoscere Dio, la seconda parte è amarLo. Senza l’amore la meditazione è sterile.

Spiritualità24 Marzo 2018

La perseveranza

La disposizione principale richiesta dalla preghiera mentale sia un coraggio risoluto e una ferma volontà di continuare fino alla fine, una volta cominciato lo sforzo: costi quel che costi. Ma la ricompensa di questo lavoro sarà grande.

Spiritualità21 Marzo 2018

La preghiera mentale/orazione

Se un’anima consacra tempo e sforzo alla preghiera, essa è persa per il demonio. Per questo il demonio fa il possibile per sviare una persona che prega da questo così santo esercizio. Per questo invece noi dobbiamo persistere in esso.

{"category_name":"spiritualita"}Mostra di più