consulta l'indice Ultimi contenuti
Liturgia18 Aprile 2018

Non come i pagani

I passi rimossi dai rimanenti Vangeli parlano soprattutto «del Dio che giudica e punisce».

Liturgia15 Aprile 2018

I Vangeli e le Epistole

+ In nomine Patris et Filii et Spiritus Sancti. Amen. Confrontiamo adesso i Vangeli e … Leggi tutto “I Vangeli e le Epistole”

Liturgia11 Aprile 2018

Confronto dei Propri

Ora paragoneremo i propri del rito antico e di quello nuovo, cioè le orazioni conosciute nel rito antico come Colletta, Segreta e Dopocomunione, come pure il Vangelo e le Epistole.

Liturgia08 Aprile 2018

Contemplazione e devozione

Il Novus Ordo Missae non è più il culto di Dio, dove il cuore dell’uomo è toccato dai testi, dalla musica e dalla ripetizione, ma il culto dell’uomo: un culto vuoto, dove l’esistenza della sofferenza e della colpevolezza non è neppure riconosciuta.

Liturgia04 Aprile 2018

Un’ opera perfetta

La Messa è culto e azione di Dio. Come tale è un’opera perfetta che l’uomo ha sempre cercato di celebrare in modo perfetto (humano modo) con il massimo grado di bellezza di cui sia capace. Con l’introduzione del Nuovo rito, la ricerca della perfezione e della bellezza è stata ampiamente abbandonata.

Liturgia02 Aprile 2018

Il Sacro

Nel nuovo Rito la Santa Messa non è più dovutamente ordinata, né uniforme, né celebrata con l’annullamento di sé, come conviene alla sua natura oggettiva. Non è forse uno spostamento dal culto di Dio al culto dell’uomo?

Liturgia30 Marzo 2018

La Redenzione

La Redenzione è un dono gratuito di Dio: un atto di pura misericordia. Ma non solo la Redenzione stessa, ma anche il suo mezzo ed il suo modo sono atti di pura misericordia.

Liturgia25 Marzo 2018

Gravità

L’“ossessivo Paschalismo” odierno può essere visto nel passaggio dai paramenti sacri neri a quelli viola nella liturgia del Venerdì santo e nella Messa da Requiem; ed in molti altri casi. Scopriamo quali.

Liturgia18 Marzo 2018

Il culto di Dio e il culto dell’uomo

Il fatto che la teologia del Rito antico sia quella del culto di Dio e la teologia del Nuovo rito sia quella del culto dell’uomo è evidente sin dal concetto centrale, quello di sacrificio nel primo caso e quello di banchetto comunitario nel secondo.

{"category_name":"liturgia"}Mostra di più