Ultimi contenuti
Cultura Cattolica18 Agosto 2018

Crema, perla nel cuore della pianura padana

Dai primi insediamenti in epoca pre-romana a Matilde di Canossa, che la cedette alla Diocesi di Cremona. Devastata dal Barbarossa, fiorì dal punto di vista economico, culturale ed architettonico.

Cultura Cattolica17 Agosto 2018

Il beato Innocenzo XI difensore della fede e della cristianità

Un’altra pagina di drammatica ed eroica resistenza cristiana contro l’espansionismo ottomano.

Cultura Cattolica16 Agosto 2018

Perchè l’arte contemporanea è così brutta…

In questo video il prof. Corrado Gnerre risponde al quesito: Come mai l’arte è cosi radicalmente cambiata nel corso della storia? Ci sono state delle motivazioni che possono spiegare questo cambiamento?

Cultura Cattolica15 Agosto 2018

Il trionfo definitivo della cristianità sui turchi

Dopo Lepanto continua la lotta tra l’impero ottomano e l’Europa cristiana. Ma questa volta la vittoria sarà decisiva, grazie all’abilità di un grande condottiero, Eugenio di Savoia, alle doti diplomatiche di papa Innocenzo XI e padre Marco d’Aviano e soprattutto all’alleanza delle grandi forze Europee unite nel nome della fede cristiana.

Cultura Cattolica14 Agosto 2018

La “Versailles baltica”

Incredibile la storia del monastero camaldolese di Pažaislis, eretto nel XVII secolo grazie al nobile Krystof Zygmund Pac, Cancelliere del Granduca di Lituania. Resistette alla bufera rivoluzionaria ed alle invasioni napoleoniche, fu trasformato in ospedale militare, in archivio, villaggio turistico, ospedale psichiatrico e museo.

Cultura Cattolica11 Agosto 2018

La città delle chiese

È Kaunas, primo centro industriale della Lituania, e seconda per abitanti rispetto a Vilnius. Nell’Arcidiocesi sorge la celebre Collina delle Croci, antico luogo di pellegrinaggio divenuto sotto i sovietici il simbolo dell’identità nazionale lituana.

Cultura Cattolica10 Agosto 2018

Arte italiana in Russia

La cultura figurativa russa, lontana durante gran parte dell’evo moderno dalla contemporanea arte europea, si avvicinò con interesse alle forme espressive della pittura italiana particolarmente nel corso del XVIII.

Cultura Cattolica09 Agosto 2018

Rostov Velikij. Il Cremlino “grandioso”

Testimonia il passato glorioso di Rostov “la grande”, perché nel 1200 raggiunse l’indipendenza rispetto al Principato di Kiev. Uno splendore posto sempre più in ombra, sino all’annessione al Principato di Mosca.

Cultura Cattolica08 Agosto 2018

Una finestra sull’Occidente

La conformazione urbanistica della città è palesemente europea, anzi italiana: molti furono gli architetti, nostri connazionali, che vi lavorarono. La prima costruzione ad esser realizzata fu la chiesa dei Ss. Pietro e Paolo, che custodisce le tombe degli Zar, compresi i Santi martiri, trucidati dalla rivoluzione comunista.

{"category_name":"cultura-cattolica"}Mostra di più