Chi siamo

Nasce radioromalibera.org, il primo giornale radio cattolico online. Tutti i giorni audio e video news oltre ad approfondimenti di Catechesi, Spiritualità, Liturgia e Cultura Cattolica.

Radioromalibera.org rappresenta il modo nuovo di fare formazione e informazione, sfruttando tutte le potenzialità di una piattaforma multimediale: basta un click col cellulare, con un tablet o con un computer, per accedere a testi, articoli, commenti, audio, podcast, giornali-radio, video e tante notizie, quelle notizie che altrove non potreste trovare. In più, alcuni contenuti forti, per analizzare e leggere i tempi moderni alla luce della nostra fede con appuntamenti di catechismo, spiritualità e liturgia, ciò che nelle nostre parrocchie non si insegna più. Radioromalibera.org, sempre ed ovunque, in tutto il mondo…

«Quello che ascoltate all’orecchio predicatelo sui tetti», si legge in Mt 10, 27. Ed è proprio da qui che prende le mosse il progetto di radioromalibera.org diretto da Mauro Faverzani, un progetto che si fa parola, ascolto e immagine con obiettivi ben precisi: quello dell’annuncio, della missione e dell’apostolato, ad esempio. Ma anche quello della rievangelizzazione, offrendo quella formazione catechetica, spirituale e liturgica, che malauguratamente sembra da tempo sparita dalle nostre parrocchie e dalle nostre chiese. Per questo, abbiamo affidato queste sezioni ad alcuni sacerdoti conosciuti per la loro ortodossia di cui l’intento non è altro che quello di riproporre la dottrina cattolica come è stata insegnata dal magistero costante e dai Padri e dai Dottori della Chiesa, con chiarezza e precisione sempre maggiori, da duemila anni.

L’obiettivo di radioromalibera.org è dunque quello di proporre questa dottrina tradizionale e perenne, per poter leggere, ben comprendere e rettamente analizzare, alla luce della fede, gli avvenimenti e le ideologie contemporanee dentro e fuori la Chiesa, agendo in essi come Christifideles laici, come milites Christi, come Chiesa militante, capace di portare e diffondere frutti spirituali.

Contenuti estremamente importanti, dunque, di cui evidente ed urgente è la divulgazione, raccogliendo l’invito che ci giunge dal Vangelo, come conferma il brano citato in apertura. Ma – e qui sta l’elemento di ulteriore novità – contenuti proposti in una veste assolutamente originale e innovativa. La tecnologia, l’avvento del web e del digitale offrono oggi la possibilità di raggiungere chiunque con un semplice click in qualsiasi angolo del pianeta. In tal senso una piattaforma multimediale rappresenta il linguaggio più adatto alle necessità del mondo d’oggi, dove sempre più la fruizione di contenuti audio e video, per comodità, tempestività ed immediatezza, si sostituisce alla lettura, pur non rimpiazzandola.

Radioromalibera.org fa proprie tutte queste modalità, è un po’ giornale, un po’ radio ed un po’ televisione ed  offre ogni giorno a chiunque si colleghi testi, giornali-radio, rubriche, filmati, in grado d’esser consultati con facilità in qualsiasi momento ed in qualsiasi luogo anche con un semplice cellulare, con un tablet o con un computer, in modo assolutamente gratuito, veloce, ma allo stesso tempo anche completo. Ed è questa attenzione all’innovazione multimediale a distinguere radioromalibera.org dai molti siti, blog e agenzie attualmente operanti on line.

Non si tratta solo di questo. C’è un’ambizione in più nel nostro palinsesto quotidiano: quella di proporvi nelle varie edizioni dei nostri notiziari quelle informazioni che altrove non potreste trovare, quelle che la grande stampa tace e quei commenti che la gran cassa del politically correct censura, quelle voci insomma di cui la società e la stessa Chiesa hanno enorme ed urgente bisogno in questi tempi oscuri e inquieti. Il taglio giornalistico, assolutamente dinamico, veloce ed accattivante, assicura una fruizione gradevole e coinvolgente dei nostri servizi. Oltre a ciò, molti contenuti provengono da testate, che moltissimi già da tempo hanno imparato ad apprezzare ed a seguire fedelmente, come la rivista Radici Cristiane e l’agenzia Corrispondenza Romana. In più, riproponiamo i capisaldi della nostra fede letti attraverso numerosi appuntamenti col Catechismo, per sapere cosa realmente dica in un contesto sociale, ove massima è la confusione in merito.