consulta l'indice Ultimi contenuti
Catechesi18 Febbraio 2019

Il Matrimonio secondo la dottrina di Trento (parte II)

Questa istituzione naturale fu elevata da nostro Signore Gesù Cristo ad un sacramento. Come tale acquista tre caratteristiche ulteriori: la prima, l’educazione di un popolo per il servizio e culto del vero Dio e di Cristo nostro Salvatore; la seconda, il segno dell’unione tra Cristo e la Sua Chiesa; la terza, il segno e il dono della Grazia.

Catechesi15 Febbraio 2019

Il Matrimonio secondo la dottrina di Trento (parte I)

Secondo la dottrina di Trento il matrimonio è di due generi: istituzione naturale e come sacramento. Il matrimonio come istituzione naturale è quello di cui gode ogni coppia legittimamente sposata, se i coniugi non sono battezzati o di nessuna religione. Il matrimonio sacramentale invece prevede che entrambi i membri della coppia siano battezzati.

Catechesi11 Febbraio 2019

Lo Spirito del Mondo: Incoerenza

La visione del Mondo è logicamente incoerente, per due motivi.Il primo motivo è che il figlio del Mondo cerca di separare il piacere e la felicità dall’ordine oggettivo, dal Vero e dal Bene oggettivi, che costituiscono la loro unica autentica sorgente.

Catechesi08 Febbraio 2019

Lo Spirito del Mondo: Irrealismo e Superficialità

Ci sono tre obiezioni principali contro la visione del Mondo, che sono le tre obiezioni principali contro l’edonismo: essa è irreale, superficiale e incoerente.

Catechesi04 Febbraio 2019

Contraccezione e Aborto

La Contraccezione si può intendere come un tipo di masturbazione. La Chiesa ha sempre insegnato che la contraccezione è un peccato grave e l’ha dichiarato in modo autentico da Papa Paolo VI nell’Enciclica Humanae Vitae. Mentre L’aborto procurato è definito come «l’uccisione deliberata e diretta, comunque venga attuata, di un essere umano nella fase iniziale della sua esistenza, compresa tra il concepimento e la nascita»(n. 58). 

Catechesi01 Febbraio 2019

Tipi di atti contrari al Matrimonio

Offriamo adesso un breve elenco degli atti impuri più comuni. Distinguiamone due categorie. La prima categoria è quella degli atti naturali, in altre parole gli atti tra un uomo e una donna aperti alla procreazione; la seconda categoria è quella degli atti contro la natura, che cioè non sono tra un uomo e una donna aperti alla procreazione.

Catechesi28 Gennaio 2019

Gli atti contrari al Matrimonio

La sessualità è orientata verso la conservazione del genere umano ma è anche caratterizzata da una certa mancanza di controllo ed ordine. Questi peccati sono proibiti dal Comandamento “non commetterai atti impuri” o “non commetterai l’adulterio”.

Catechesi25 Gennaio 2019

Il Matrimonio sul piano sovrannaturale

Il Signore ha elevato questa istituzione naturale a livello sovrannaturale, dunque, a quello di sacramento. Come tale acquista tre caratteristiche ulteriori: primo, l’educazione di un popolo per il servizio del vero Dio e di Cristo; secondo, il segno dell’unione tra Cristo e la Sua Chiesa; terzo, il segno e il dono della grazia.

Catechesi21 Gennaio 2019

La Castità

La parola ‘castità’ viene dalla parola latina castigare, e esprime la visione da parte della Chiesa che la vita è una battaglia tra il bene e il male, una battaglia che richiede dagli uomini ascesi e mortificazione.

{"category_name":"catechesi"}Mostra di più