Catechesi

Vai alla categoria >
Catechesi30 Luglio 2018

Nostro Signore Gesù Cristo

Chi è Gesù Cristo? Gesù Cristo è il Dio-Uomo: Dio in quanto è una Persona divina con una natura divina; Uomo in quanto all’Incarnazione assunse inoltre alla divina natura una natura umana. Questa Persona divina è la seconda Persona della Santissima Trinità, il Figlio. Assumendo la natura umana al momento dell’Incarnazione, assunse al contempo il nome di “Gesù Cristo”.

Catechesi27 Luglio 2018

Dio Padre

Dopo aver riflettuto sull’unità di Dio ci rivolgiamo ora all’aspetto della sua Paternità, seguendo il Credo che professa: “Credo in un solo Dio, Padre onnipotente”. Allora Iddio è Padre in tre sensi: è Padre del suo Figlio Divino secondo la Sua natura divina; è Padre di tutti gli uomini battezzati tramite la Grazia; ed è Padre di tutti gli uomini come il loro Creatore.

Catechesi23 Luglio 2018

Dio Trino

La dottrina della Santissima Trinità è un mistero, cioè una dottrina oscura alla ragione, che la sola ragione non può raggiungere né completamente comprendere. La dottrina della Santissima Trinità si chiama il “mistero dei misteri”, o il “mistero per eccellenza”, che anche dopo la sua Rivelazione la ragione non può penetrare che minimamente.

Cultura Cattolica

Vai alla categoria >
Cultura Cattolica21 Settembre 2018

Alessio, il santo mendicante

Di famiglia agiata, Alessio preferì fuggire di casa e diventare un povero mendicante, trascorrendo le notti sotto una scala sul colle romano dell’Aventino. Proprio in quel luogo, nel 1217 Papa Onorio III gli dedicò la chiesa omonima, scelta ancora oggi per la celebrazione di molti matrimoni.

Cultura Cattolica20 Settembre 2018

Il miracolo di suor Nazarena

Giulia Crotta, in religione Suor Nazarena, visse reclusa in un’umile cella per ben 44 anni: «Credo che lo Spirito Santo continui ad aiutarmi con la sua potenza. Lo farà fino alla fine, per dimostrare che la grazia di Gesù non ha perso la sua efficacia durante tutti i secoli per coloro che hanno più fiducia nella sua azione che nelle proprie forze».

Liturgia

Vai alla categoria >
Liturgia12 Settembre 2018

I sacrifici veterotestamentari anticipazione del Sacrificio di Cristo

Don Nikolaus Gihr, in “Il Santo Sacrificio della Messa”, mostra come i sacrifici veterotestamentari siano solamente immagini adombrate del grande sacrificio espiatorio sul Golgota.

Liturgia09 Settembre 2018

Efficacia del sacrificio nell’Antico Testamento

Don Nikolaus Gihr, in “Il Santo Sacrificio della Messa”, parla del “Significato ed efficacia del sacrificio nell’Antico Testamento”.

Liturgia05 Settembre 2018

Un altare per il Sacrificio

I fedeli sono un “sacerdozio santo” quando, tramite la grazia del Battesimo, sono staccati dall’umanità peccaminosa, consacrati e santificati per onorare e glorificare Dio per mezzo del “sacrificio spirituale” di una nuova vita virtuosa.

Spiritualità

Vai alla categoria >
Spiritualità31 Luglio 2018

Il direttore spirituale e l’autorità della Chiesa

“Dio, avendo costituita la Chiesa come società gerarchica”, scrive Padre Tanquerey, “volle che le anime fossero santificate per mezzo della sottomissione al Papa e ai vescovi nel foro esterno e ai confessori nel foro interno”.

Spiritualità28 Luglio 2018

Il direttore spirituale

Guardiamo prima la necessità di un direttore (maestro spirituale / confessore regolare) rispetto ai pericoli della vita spirituale, e poi rispetto all’autorità della Chiesa; e dopo le qualità che convengono ad un tale.

Spiritualità24 Luglio 2018

La difficoltà della vita spirituale

La vita umana è una lotta. Noi, deboli e miseri, siamo mandati via su una strada stretta e pericolosa attraverso un terreno pieno di nemici, coll’avvertimento: “Siate perfetti!”. Bisogna esserlo pure, perché il nostro compito è niente meno che di raggiungere il Paradiso: idealmente senza passare neanche per il Purgatorio.